Information Technology

I futuri iPhone e iPad di Apple con telecamere triple, iOS 13 e 3D AR

La serie di iPhone 2019 è ancora a otto mesi di distanza, ma questo mese abbiamo già visto più perdite che hanno rivelato due potenziali progetti e alcuni dettagli della fotocamera. Oggi, Bloomberg ha pubblicato un nuovo rapporto che corrobora alcune di queste fughe e descrive anche una serie di altre cose.

Come il Wall Street Journal , Bloomberg crede che l’iPhone XI Max, con nome in codice ‘D43’, arriverà completo con una nuova configurazione a tre telecamere sul retro. Proprio come l’attuale iPhone XS Max , questo layout includerà un sensore primario accompagnato da un teleobiettivo alternativo. La terza fotocamera in più, d’altra parte, sarà in grado di catturare un campo visivo più ampio e dovrebbe anche consentire una gamma più ampia di zoom.
Secondo le persone che hanno familiarità con i piani, questo terzo sensore consentirà al software Apple di riparare automaticamente video e foto se un soggetto è stato accidentalmente tralasciato utilizzando i dati acquisiti con il terzo sensore.
Nonostante i benefici che questa nuova fotocamera porterà, sarà presente solo sul modello più grande, secondo il rapporto. Gli acquirenti del normale iPhone XI – nome in codice D42 – dovranno, invece, accontentarsi di una configurazione a doppia fotocamera simile a quella presente su iPhone X e iPhone XS . Questa stessa installazione dovrebbe essere presente anche sul successore dell’iPhone XR.
Un altro possibile design di iPhone XI
Una cosa che dovrebbe essere disponibile su tutti i dispositivi 2019, e presumibilmente su tutti gli iPhone che ricevono iOS 13, è una versione migliorata di Live Photos che raddoppia la lunghezza del video a 6 secondi. Questo sarà accompagnato da un processore aggiornato e sensori Face ID presumibilmente aggiornati.
Si dice che Apple stia testando i connettori USB-C sulla sua linea di iPhone 2019. Tuttavia, lo switch non è ancora impostato, quindi c’è la possibilità di rivedere il connettore Lightning.

iOS 13 con Dark Mode e nuove funzionalità specifiche per iPad

Come accennato in precedenza, Apple iPhone 2019 arriverà accompagnato dalla versione finale di iOS 13. La prossima versione del popolare sistema operativo verrà svelata in occasione dell’annuale evento WWDC di Apple a giugno. Il gigante di Cupertino deve ancora confermare quali caratteristiche porterà, ma secondo Bloomberg , la Dark Mode sarà a bordo.
Ci sarà anche un numero di aggiornamenti specifici per iPad che includeranno una schermata principale rinnovata che trarrà vantaggio dallo schermo. Sono previsti anche miglioramenti alla gestione dei file e CarPlay, così come la possibilità di sfogliare più versioni di una singola app come le pagine di un browser web. Infine, si afferma che il servizio di abbonamento alle riviste di Apple e la piattaforma di streaming video arriveranno tramite aggiornamenti software entro la fine dell’anno.

iPad Mini 5 e 10 pollici (2019) potrebbero arrivare presto

Prima di rilasciare un nuovo set di iPhone entro la fine di quest’anno e il lancio di iOS 13, Apple dovrebbe inoltre presentare una versione aggiornata del suo iPad entry-level. E a conferma delle relazioni precedenti, Bloomberg sostiene che questo potrebbe arrivare all’inizio della primavera con un pannello da 10 pollici leggermente più grande, che suggerirebbe cornici più piccole.
Il rapporto di oggi indica anche un iPad Mini di 5 gen , il primo in aggiornamento della scaletta dal settembre 2015 da quando è stato annunciato l’iPad Mini 4.

Apple si concentrerà molto sulle fotocamere 3D nel 2020

Nel rapporto di oggi, non sono stati forniti ulteriori dettagli sulla linea 2019 di Apple. Tuttavia, c’erano un po ‘di informazioni riguardo i piani di Apple per la sua serie di iPhone 2020, in particolare i suoi piani di telecamere 3D.
Secondo il rapporto, l’anno prossimo l’iPhone dell’azienda includerà una nuova fotocamera 3D sul retro in grado di scansionare qualsiasi cosa che sia fino a 15 piedi (4,5 metri) di distanza dal dispositivo: il sistema Face ID di Apple è in grado di scansionare oggetti trovati entro 25 e 50 centimetri.
Secondo quanto riferito, il nuovo sistema utilizzerà scanner laser e dovrebbe migliorare in modo significativo le funzionalità AR di iPhone. Dopo tutto, la nuova fotocamera sarà in grado di misurare con precisione la profondità se implementata. La popolare modalità Ritratto di Apple potrebbe anche vedere enormi miglioramenti grazie alle capacità di scansione 3D del sensore.
Inizialmente, il rapporto afferma che il piano di Apple prevedeva l’inclusione di tali sensori nella parte posteriore della sua linea attuale. Per ragioni sconosciute, però, il gigante di Cupertino ha scelto di ritardare la data di uscita.
Attualmente, è stato affermato che la società è in trattativa con Sony per testare nuovi sensori e c’è la possibilità che possano essere inclusi per la prima volta sui modelli di iPad Pro 2020 , che dovrebbero arrivare durante la prima metà dell’anno

 

Related posts

Il 21 dicembre AT&T sarà il primo negli Stati Uniti ad offrire il servizio 5G su un dispositivo mobile

Daniele Samà

ZTE Blade V10 avvistato su TENAA e ZTE Axon 10 Pro trovato in Geekbench

Daniele Samà

È stato individuato un misterioso prototipo OnePlus, potrebbe essere OnePlus 7?

Daniele Samà

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy