Tech News

Apple interessata ai sensori 3D Sony per una fotocamera posteriore TrueDepth per iPhone 2019.

Una diceria risalente allo scorso novembre diceva che Apple utilizzava una tecnologia meno costosa per equipaggiare i modelli iPhone 2019 con una fotocamera TrueDepth. Invece del metodo attuale utilizzato sulla fotocamera TrueDepth frontale che utilizza 30.000 punti laser per mappare una faccia per Face ID, la speculazione diceva che Apple usasse la tecnologia “time-of-flight”. Questo misura il tempo impiegato da un laser per rimbalzare su un soggetto per creare una rappresentazione 3D. È più economico produrre e più facile da produrre in serie rispetto all’attuale sistema di illuminazione utilizzato da Apple.

Ora, un anno dopo, sembra che ci sia del vero in quella voce. Secondo Bloomberg , Apple ha espresso interesse per i sensori di fotocamere 3D che Sony ha iniziato a produrre l’estate scorsa. Questi chip utilizzano la tecnologia del tempo di volo per aiutare a mappare le immagini in 3D. Il direttore generale del business dei sensori di Sony, Satoshi Yoshihara, afferma che diverse aziende di smartphone sono interessate ai chip, motivo per cui l’azienda ha ampliato la produzione dei sensori. Si prevede che questi sensori vengano impiegati sulle fotocamere 3D rivolte verso il retro e frontali su vari smartphone l’anno prossimo.

"Le fotocamere hanno rivoluzionato i telefoni e, in base a ciò che ho visto, ho la stessa aspettativa per il 3D: il ritmo varierà a seconda del campo, ma vedremo sicuramente l'adozione del 3D, ne sono certo." - Satoshi Yoshihara, direttore generale, Sony

Per quanto riguarda l’iPhone, il top analyst Ming-Chi Kuo di TF International non si aspetta che Apple utilizzi questo sistema in tempi brevi. Kuo rileva che l’attuale sistema a doppia fotocamera si trova sul retro dei modelli premium di iPhone poiché “può simulare e offrire sufficienti informazioni di distanza / profondità necessarie per scattare fotografie, pertanto non è necessario che i nuovi modelli di iPhone 2019 siano equipaggiati con un TOF sul lato posteriore (tempo di volo). “

Related posts

Sony Xperia XA3 certificato da 3C in Cina in vista del lancio previsto a febbraio

Daniele Samà

Nokia 9 PureView e un altro dispositivo potrebbero essere annunciati a MWC

Daniele Samà

ZTE Blade V10 avvistato su TENAA e ZTE Axon 10 Pro trovato in Geekbench

Daniele Samà

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy