Tech News

Meizu M9 Note arriva a metà febbraio con una fotocamera principale da 48 MP, una batteria da 4.000 mAh

Meizu ha appena annunciato Zero , un telefono senza pulsanti o porte, ma l’azienda cinese sta anche lavorando su dispositivi meno rivoluzionari. Un telefono che dovrebbe diventare ufficiale a metà febbraio è il Meizu M9 Note .

Arriverà con un doppio sistema di telecamere posteriori, con il sensore principale di Samsung GM1 da 48 MP. È un grande sensore da 1/2 “, con 0,8 μm di pixel (ma puoi contare che è pari a 1,6 μm perché sarà presente il binning di pixel 4 in 1, con conseguente 12 MP di immagini predefinite).

Il fondatore di Meizu, Huang Zhang, ha confermato queste informazioni, aggiungendo che il M9 Note sarà alimentato dal chipset Qualcomm Snapdragon 675 . Questo è basato su un processo a 11 nm e utilizza i core CPU Kryo 460 e la GPU Adreno 612. L’SD675 segna circa 170.000 nel benchmark AnTuTu , quindi fa decisamente parte dello spazio medio-alto.

Il Meizu M9 Note avrà anche una batteria da 4.000 mAh, e apparentemente arriverà a circa € 129. Chiaramente è destinato a competere a testa alta con il recentemente annunciato Redmi Note 7 .

Related posts

Il video LG allude a gesti di navigazione speciali per LG G8 ThinQ, che sarà presentato il 24 febbraio

Daniele Samà

Google “CORAL” dotato di Android Q e alimentato da snapdragon 855 arriva su GEEKBENCH

Daniele Samà

LineageOS 15.1 ora disponibile per i dispositivi Honor 5X e 8 Sony Xperia.

Daniele Samà

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy