Tech News

Meizu M9 Note arriva a metà febbraio con una fotocamera principale da 48 MP, una batteria da 4.000 mAh

Meizu ha appena annunciato Zero , un telefono senza pulsanti o porte, ma l’azienda cinese sta anche lavorando su dispositivi meno rivoluzionari. Un telefono che dovrebbe diventare ufficiale a metà febbraio è il Meizu M9 Note .

Arriverà con un doppio sistema di telecamere posteriori, con il sensore principale di Samsung GM1 da 48 MP. È un grande sensore da 1/2 “, con 0,8 μm di pixel (ma puoi contare che è pari a 1,6 μm perché sarà presente il binning di pixel 4 in 1, con conseguente 12 MP di immagini predefinite).

Il fondatore di Meizu, Huang Zhang, ha confermato queste informazioni, aggiungendo che il M9 Note sarà alimentato dal chipset Qualcomm Snapdragon 675 . Questo è basato su un processo a 11 nm e utilizza i core CPU Kryo 460 e la GPU Adreno 612. L’SD675 segna circa 170.000 nel benchmark AnTuTu , quindi fa decisamente parte dello spazio medio-alto.

Il Meizu M9 Note avrà anche una batteria da 4.000 mAh, e apparentemente arriverà a circa € 129. Chiaramente è destinato a competere a testa alta con il recentemente annunciato Redmi Note 7 .

Related posts

OnePlus Introduces New ‘OnePlus Roaming’ Program

Daniele Samà.

Apple interessata ai sensori 3D Sony per una fotocamera posteriore TrueDepth per iPhone 2019.

Daniele Samà

Un altro possibile design della fotocamera a tripla lente di iPhone 2019 mostrato in rendering

Daniele Samà

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy